Adriano Labbucci

Piazza Indipendenza: Labbucci, “l’ottusità al potere”

“Dopo averli buttati in mezzo a una strada da stamattina cariche e idranti per sgomberarli da Piazza Indipendenza. Si procede senza un’idea, senza sapere cosa fare se non mostrare i muscoli a persone indifese, con regolare permesso di soggiorno, con lo status di rifugiati politici, con bambini che vanno a scuola.

Siamo in presenza di istituzioni irresponsabili. Il comune incapace a tutto, con la sindaca troppo impegnata a cambiare l’ennesimo assessore, la regione lazio non pervenuta. Se dopo la riunione di ieri del comitato per l’ordine e la sicurezza il risultato è questo, cambiamogli nome: comitato per il disordine e l’insicurezza, perchè solo di questo Comune, Prefettura e Questura sono stati capaci.

L’invito che faccio,a tutti e a tutte coloro che non si rassegnano a questo declino etico ed ideale, a questa totale assenza di idee, è di ritrovarci a breve per dimostrare che esiste un’altra Roma, capace ancora di indignarsi ma anche di avanzare idee e proposte per uscire da questa vergogna”. Cosi in una nota Adriano Labbucci capogruppo di Sinistra x Roma Municipio I

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *