Crisi idrica: perchè Acea invece di fare investimenti per manutenere la rete ha distribuito dividendi? Interrogazione di Sinistra X Roma

… interroga la Sindaca per conoscere:

Se il territorio di Roma Capitale potrà essere interessato dalla emergenza idrica e ambientale, durante la stagione estiva, e quali sono le zone della città che potranno essere interessate da problemi di approvvigionamento di acqua potabile;

se risponde al vero la notizia, riportata dagli organi di stampa, che la rete di distribuzione idrica gestita da Acea ATO2 spa registrerebbe perdite superiori al 40%;

per quale motivo la società concessionaria Acea ATO2 spa, nonostante abbia registrato regolarmente avanzi di gestione, non abbia provveduto agli investimenti necessari alla manutenzione/rinnovamento della rete, preferendo invece distribuire dividendi, con evidente danno
alla collettività…

 

Leggi l’interrogazione su Acea Ato 2


sostieni la newsletter di Sinistra X Roma

2 pensieri su “Crisi idrica: perchè Acea invece di fare investimenti per manutenere la rete ha distribuito dividendi? Interrogazione di Sinistra X Roma

  1. È davvero incredibile che la città delle acque, delle fontane, fontanelle ,nasoni conosciuta in tutto il mondo anche per questa caratteristica che viene dalla antica Roma, sia stata degradata a questo livello! Reagiamo.

  2. Vivo nel centro di Roma. Dall’inizio dell’anno ogni giorno, dico OGNI GIORNO, manca l’acqua per ore. Di giorno solitamente dalle 9 alle 10,30 -11 fino a pochi giorni fa, ora dalle 12,30 alle 14, 30 circa, di notte sempre dalle 23,30 fino alle prime ore del mattino.
    Siamo in una capitale europea o ai margini del deserto? insieme al degrado costituito dall’immondizia, strade sporche e dissestate ( per citare il caso più clamoroso attraversare piazza Venezia in auto è come essere su un battello col mare forza 8) la mancanza d’acqua mi pare che abbia veramente colmato la misura! Fatevi sentire pere favore, simo tutti con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *