Approvata mozione su Città Sport Paralimpico

Città dello Sport Paralimpico alle Tre Fontane protagonista di due mozioni discusse e approvate in Aula Giulio Cesare.

La mozione a prima firma Stefano Fassina (Sinistra X Roma) e sottoscritta da altri consiglieri di opposizione impegna la sindaca di Roma Virginia Raggi a “individuare, nel rispetto delle procedure amministrative, adeguate e tempestive soluzioni per la problematica inerente la proprietà dell’area su cui deve essere conclusa la realizzazione della ‘Cittadella dello Sport Paralimpico’ al fine di assicurarne l’apertura nel più breve tempo possibile”.

Un’altra mozione, del M5S, a prima firma del presidente della commissione Sport Angelo Diario impegna Raggi “a valutare ed eventualmente ad adottare ogni atto o iniziativa al fine di dare attuazione al trasferimento del diritto di proprieta’ delle porzioni d’area ‘Tre Fontane’ Esedra Destra e Sinistra da Eur Spa a Roma Capitale, tenendo conto non solo dell’accordo di programma ma anche delle altre questioni aperte tra i due soggetti, quali per esempio il Nuovo Centro Congressi”.

In Aula è intervenuto anche il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli.

 

Leggi Mozione Assemblea Capitolina AZ.2017.58


sostieni la newsletter di Sinistra X Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *