Solidarietà ai lavoratori Multiservizi espulsi

multiservizi-7-2-2.jpg

Esprimo la solidarietà di Sinistra per Roma a lavoratori e lavoratrici di Roma Multiservizi espulsi dall`aula Giulio Cesare dal Presidente De Vito mentre protestavano per rivendicare il diritto al lavoro.

In particolare, chiedevano di mettere al voto la petizione popolare, su cui hanno raccolto 22.000 firme, che prevede l` internalizzazione di Roma Multiservizi come partecipata di primo livello.

L` espulsione da un`aula che raccoglie gli eletti dal popolo in sua rappresentanza è un atto grave che contribuisce ad allontanare i cittadini dalle istituzioni.

Non possiamo isolare la politica dai bisogni reali delle persone e anche le contestazioni, ovviamente non violente, sono parte fondamentale della vita democratica.

Ho inviato al Presidente De Vito una lattera per chiedere di ritirare l`odioso provvedimento che ha il sapore di un Daspo”. Così in una nota Stefano Fassina consigliere di Sinistra X Roma.