Giunta 5 stelle Roma, dalla partecipazione alla censura!

ROMA A SINISTRA
Comunicato Stampa – Coordinamento Romano Acqua Pubblica
Se dovessimo ripercorre la virata che ha accompagnato la giunta 5 stelle dagli slogan gridati in campagna elettorale, alle politiche attuate (o lasciate attuare da altri) in questi mesi, verremmo probabilmente colti da un improvviso mal di mare.
Solo per fare un esempio, dalla “guerra” promessa ai vertici Acea in difesa dell’acqua pubblica siamo passati all’Acea “fiore all’occhiello” dell’Assessore Colomban e, affinché il messaggio fosse chiaro, allo sgombero della sede del Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua

e questo sulla prima stella del Movimento 5 Stelle!

Ma in questi giorni un’altra virata sta mettendo a dura prova lo stomaco di molt* cittadin* roman*: da un percorso partecipato, tenacemente conquistato dalle realtà attive nel V Municipio, come quello dello Spazio Comune Cinema Aquila (SCCA), si è passati alla censura pura e semplice di 4 film già in programmazione per la prossima settimana.
Cosa fa tanto paura al Movimento 5S al punto da riesumare lo strumento della censura?  Tre film proposti dalla campagna BDS, (Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni nei confronti di Israele e contro l’apartheid del popolo palestinese) presentati a Festival Internazionali (Cannes, David di Donatello e Oscar), di cui uno già proiettato dalla Rai, e Piccolo Mondo Cane, un documentario indipendente inedito (quindi non visto nemmeno dalla giunta che lo censura) sull’esperienza di autogestione del Canile Muratella da parte degli ex-lavoratori licenziati.
Entrambe campagne alle quali come coordinamento acqua pubblica partecipiamo attivamente, aderendo a BDS e sostenendo la richiesta di cessazione dell’accordo tra Acea e Mekorot, l’azienda idrica israeliana che asseta le popolazioni palestinesi, e continuando a sostenere gli ex-lavoratori del Canile Muratella, la cui incredibile esperienza di 8 mesi di autogestione ha fatto emergere chiaramente cosa si cela dietro ai bandi e alle esternalizzazioni del Comune di Roma.
In questo caso ha fatto emergere però un aspetto ancora più inquietante: quello di una giunta che ricorre alla censura di un prodotto perchè può contenere una critica nei confronti del suo operato…
Noi sentiamo in tutto questo un inquietante sapore di olio di ricino… e, com’è noto, acqua e olio proprio non si possono mischiare!
Tutte e tutti al Cinema Aquila quindi, martedì 14 e mercoledì 15 con BDS a sostegno della lotta del popolo palestinese e giovedì 16 alla prima di Piccolo Mondo Cane.