La rigenerazione, poco urbana, del Piano Casa di Zingaretti

Appello*

Urbanistica. Il Piano casa del 2009 di Berlusconi, adottato dalla giunta Polverini, ripreso e prorogato dall’attuale governo del Lazio. Deroga ai piani regolatori e cemento a volontà

Un delitto perfetto che le consegna agli interessi del settore privato. La parola magica che consente tale operazione si chiama Rigenerazione urbana, sotto la quale si maschera una vera e propria aggressione speculativa ai danni dei maggiori centri italiani: da Roma, a Firenze, a Venezia, fino ai comuni dell’Emilia Romagna. Continue reading “La rigenerazione, poco urbana, del Piano Casa di Zingaretti”

La crisi della civiltà romana

 

di Nicoletta Dentico*

Arrivammo al palazzo occupato di Via di Vannina con il camper di Medici per i Diritti Umani (MEDU) per la prima volta all’inizio dello scorso ottobre. Ci trovammo davanti uno stabile fatiscente, imbarbarito dall’abbandono e dalla sporcizia. Era stato sgomberato a giugno, all’inizio della rovente estate di sfratti forzati e violenze urbane contro i migranti, per essere poi rioccupato qualche settimana dopo. Ci venne il sospetto che fosse utile andare, per vedere quale fosse la situazione. Nessuno si occupava in quel momento degli abitanti di Via di Vannina.

Continue reading “La crisi della civiltà romana”

Dissesto idrogeologico minaccia Roma Capitale

Comunicato Società Italiana di geologia Ambientale e Italia Nostra

La Società Italiana di Geologia Ambientale (Sigea) e Italia Nostra (Sezione di Roma) chiedono al Comune di Roma l’attivazione urgente di un Servizio Geologico Capitolino e della “Cabina di regia” per la mitigazione della pericolosità e dei rischi connessi al dissesto idrogeologico nel territorio di Roma Capitale già prevista dalla Memoria di Giunta del 28.10.2016.

Continue reading “Dissesto idrogeologico minaccia Roma Capitale”

Che succede a Villa Borghese?

di Anna Maria Bianchi Missaglia in collaborazione con l’Associazione Gli Amici di Villa Borghese Sabato 24 marzo si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2018 del Concorso Ippico Internazionale Ufficiale di Roma. Facciamo il punto della situazione e sulle tante domande senza risposta che riguardano il destino di un pezzo di cuore di Villa Borghese: Piazza di Siena, il Galoppatoio e  il Casino dell’Orologio.  “Noi abbiamo … Continue reading Che succede a Villa Borghese?

Delibera Piazza dei Navigatori, questo non è un film da 5 stelle

Anna Maria Bianchi Missaglia*

Il 20 marzo 2018 alle 17, è stata approvata in Aula Giulio Cesare la Proposta n. 30/2018, con la convenzione “novativa” del “Piano di Assetto e di Riqualificazione Urbana degli ambiti di Piazza dei Navigatori e Viale Giustiniano Imperatore” (1). L’epilogo di una vicenda complicata e controversa (2), che ha suscitato le proteste di molti comitati che chiedevano di non rinnovare la convenzione con le imprese costruttrici (alcune rappresentate da amministratori giudiziali), ma, al contrario, di farla decadere e di cancellare il previsto ma non ancora costruito terzo edificio. Carteinregola non era entrata nel merito di quella che era una scelta politica, forse, a questo punto, effettivamente inevitabile. Anche se è amaro constatare che troppo spesso le ragioni dei cittadini che chiedono giustizia viaggiano su un binario parallelo rispetto a quello di chi deve risolvere i problemi nel modo più accettabile per le condizioni e le prospettive date.

Continue reading “Delibera Piazza dei Navigatori, questo non è un film da 5 stelle”