La rigenerazione, poco urbana, del Piano Casa di Zingaretti

Appello*

Urbanistica. Il Piano casa del 2009 di Berlusconi, adottato dalla giunta Polverini, ripreso e prorogato dall’attuale governo del Lazio. Deroga ai piani regolatori e cemento a volontà

Un delitto perfetto che le consegna agli interessi del settore privato. La parola magica che consente tale operazione si chiama Rigenerazione urbana, sotto la quale si maschera una vera e propria aggressione speculativa ai danni dei maggiori centri italiani: da Roma, a Firenze, a Venezia, fino ai comuni dell’Emilia Romagna. Continue reading “La rigenerazione, poco urbana, del Piano Casa di Zingaretti”

Il 7 aprile a Firenze appuntamento nazionale di confronto fra le liste di cittadinanza e di sinistra alle prossime amministrative.

Come Rete delle città in comune organizzeremo il prossimo 7 aprile a Firenze un appuntamento nazionale con l’obiettivo politico di mettere a confronto, relazionare e supportare le tante esperienze e liste di cittadinanza e di sinistra che, nell’ambito della tornata amministrativa della prossima primavera, si presenteranno in netta alternativa alle proposte e alla cultura politica che ispira centro sinistra, destre e movimento cinque stelle. Un appuntamento dove quindi dove, se parteciperete, sarete protagonisti della costruzione del percorso. Appuntamento che, approfondendo i temi anche in tavoli di lavoro specifici, potrà essere un contributo importante anche per la vostra campagna elettorale locale

Continue reading “Il 7 aprile a Firenze appuntamento nazionale di confronto fra le liste di cittadinanza e di sinistra alle prossime amministrative.”

Una lettera per Roma città aperta

Comunicato Piccolo Cinema America

Gemma Guerrini si è dimessa da Vice Presidente Vicaria della Commissione Cultura di Roma Capitale. Che non significa niente, perché oltre rimanere in Consiglio Comunale ha mantenuto la carica di Presidente della Commissione delle Elette e di componente della Commissione Scuole, nonché della Commissione Turismo, Moda e Relazioni Internazionali. Questo atto, necessario ma in ritardo di sei giorni, è un contentino di Virginia Raggi ad una città oramai esasperata dalla manifesta incapacità di governare in ambito culturale e sociale. La Guerrini ha avuto “semplicemente” il coraggio di esplicitare il suo pensiero, qui il problema è chi in questi mesi, consapevolmente, le ha dato seguito e concretezza “semplicemente” per imporsi sulla città, ovvero Luca Bergamo.

Continue reading “Una lettera per Roma città aperta”

Interrogazione Sinistra X Roma: che fine fa piazza di Siena?

…L’ASSEMBLEA CAPITOLINA
INTERROGA IL SINDACO E LA GIUNTA
per conoscere le intenzioni dell’Amministrazione circa il futuro di Piazza di Siena e del Galoppatoio di Villa Borghese e, nello specifico, per ottenere chiarimenti in relazione alla notizia, pubblicata da tutta la stampa romana, del progetto di accordo con il CONI e con la Federazione Sport Equestri, per effetto del quale si affiderebbe ai due enti la gestione dei menzionati spazi per 8 anni per le gare ippiche, utilizzando la Casina dell’Orologio per “ricevimenti”, rendendo stabili le tribune e altre strutture. Continue reading “Interrogazione Sinistra X Roma: che fine fa piazza di Siena?”

Piani di Zona Il Comune non applica la legge perchè la vuole cambiare

Comunicato Asia Usb

Dalle dichiarazioni dell’assessore Montuori fatte durante il convegno che si è svolto ieri presso il consiglio dell’ordine degli avvocati di Roma, riportate dalla stampa, si palesa finalmente il pensiero dell’Amministrazione comunale a proposito dell’applicazione della legge in materia di edilizia agevolata.

Ci dice l’assessore che le responsabilità di quello che sta succedendo nei piani di zona, dove sta indagando la magistratura romana, non è di chi ha ignorato la legge, truffando lo stato e decine di migliaia di cittadini, ma della legge stessa che sarebbe – sempre secondo l’assessore – contraddittoria.

Continue reading “Piani di Zona Il Comune non applica la legge perchè la vuole cambiare”