Valerio Verbano: un dolore sempre vivo, un impegno duraturo

di Daniela Caramel
Per sempre insieme Valerio e Carla, davanti alla casa di Via Monte Bianco dove 37 anni fa Valerio venne brutalmente assassinato per mano fascista davanti ai suoi genitori. Una nuova targa, posizionata dai compagni e dalle compagne di Valerio Verbano, ricorda non solo il giovane militante comunista, ma anche la sua indomita mamma che ha lottato una vita per avere giustizia ed è morta senza sapere la verità.
Continue reading “Valerio Verbano: un dolore sempre vivo, un impegno duraturo”

M5S boccia la mozione sui lavoratori di Roma Metropolitane

maxresdefault

M5S boccia la mozione sui i lavoratori di Roma Metropolitane

L’assemblea capitolina, con 27 astenuti di maggioranza (M5S) e 11 voti favorevoli, ha bocciato la mozione persentata da Sinistra X Roma che prevedeva un “impegno per la Sindaca e la Giunta affinché definiscano le iniziative da intraprendere nei confronti del management della società Roma Metropolitane e per la salvaguardia professionale e occupazionale dei dipendenti”. Continue reading “M5S boccia la mozione sui lavoratori di Roma Metropolitane”

Bolkestein: Solidarietà a tassisti e ambulanti contro concorrenza senza regole.

Solidarietà ai tassisti e agli ambulanti in piazza contro la concorrenza senza regole e la Bolkestein. Il mercato non può più essere la giungla della svalutazione del lavoro. Per i taxi, il Governo metta la correzione dell’inaccettabile blitz fatto nel Milleproroghe nel prossimo decreto utile e si muova a escludere il commercio ambulante dalla Direttiva Bolkestein. Il lavoro automono va salvato dalla deriva regressiva sempre … Continue reading Bolkestein: Solidarietà a tassisti e ambulanti contro concorrenza senza regole.

INU: un errore legare lo stadio ai grattacieli

ROMA A SINISTRA

businesspark

Comunicato dell’Istituto Nazionale di Urbanistica

E’ stato un errore confondere lo stadio con i grattacieli e metterli  insieme sulla riva del Tevere. La Valle del Tevere va tutelata: non  ammette operazioni così invadenti. E’ stato un errore stravolgere il  PRG invertendo il principio sacrosanto dell’uso pubblico della rendita  che per i due terzi deve tornare alla città. Principio stabilito dal  Piano Regolatore vigente dal 2008 e poi divenuto norma nazionale”:  comincia così un documento della sezione Lazio dell’Istituto Nazionale  di Urbanistica, che sottolinea gli errori e le incongruenze  dell’operazione stadio a Roma a Tor di Valle ed elenca le possibili  soluzioni.

Continue reading “INU: un errore legare lo stadio ai grattacieli”

Il Comune di Roma vuole chiudere il centro curdo Ararat

ROMA A SINISTRA

16809101_1614717781949113_977745163_n-720x300
Comunicato di Rete Kurdistan Roma
Continua senza sosta l’attività di desertificazione sociale e culturale intrapresa dal Comune di Roma. Il 16 febbraio scorso è stata inviata un’intimazione a liberare gli spazi del Centro di cultura curda Ararat entro 30 giorni. L’ingiunzione di sgombero è corredata dalla richiesta di cifre esorbitanti per gli anni passati da parte dell’Amministrazione, mentre è ancora in attesa di definizione il provvedimento del TAR, per il quale l’udienza di merito è stata fissata per il 22 marzo 2017.
Continue reading “Il Comune di Roma vuole chiudere il centro curdo Ararat”

La mossa dei “burocrati” che salvano il paesaggio

veduta-ippodromo-tor-di-valle

di Tomaso Montanari

Dialogando amabilmente con Matteo Salvini, Maria Elena Boschi si era impegnata in diretta televisiva (a Porta a Porta, il 16 novembre scorso) a chiudere le soprintendenze («io sono d’accordo diminuiamo le soprintendenze, lo sta facendo il ministro Franceschini. Aboliamole, d’accordo») dopo la vittoria del Sì al referendum costituzionale.

Sappiamo com’è finita: e, per ora, le soprintendenze ci sono ancora.

Continue reading “La mossa dei “burocrati” che salvano il paesaggio”

#CodiceRosso nella sanità pubblica del Lazio

ROMA A SINISTRA

regione_lazio_mini_def

Un appello della CGIL Funzione Pubblica a Regione e Ministero.
Assunzioni o nel 2018 è la fine del sistema pubblico.
Il 2 marzo assemblea pubblica.

Con una lettera congiunta alla Ministra della Salute Beatrice Lorenzin e al Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti le sigle sindacali del lavoro pubblico e dei medici di Cgil, Cisl e Uil (Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Fp Cgil Medici, Cisl Medici e Uil Medici) e l’Anaao Assomed di Roma e del Lazio lanciano un appello: “Senza assunzioni nel 2018 il Lazio dirà addio alla sanità pubblica”.

Continue reading “#CodiceRosso nella sanità pubblica del Lazio”

Con lo stadio e il business park peggiora il traffico

ROMA A SINISTRA

roma-ostia-420x236
Comunicato del Comitato Pendolari Roma-Lido
Molti ne parlano per sentito dire, anche i politici, soprattutto quelli imboccati da qualche amico interessato, ma pochi hanno letto il MEGA progetto del Business Park.
14.500 persone trasferite negli uffici del Business Park in orario di lavoro
fino a 60.000 persone per le partite ed altri eventi spettacolari
7.000 parcheggi per moto previsti + 4.500 posti auto previsti: totale 11.500 Continue reading “Con lo stadio e il business park peggiora il traffico”