Servizi sociali alla persona: Usb presenta le sue proposte al “Tavolo Roma” promosso dal Mise

di USB Lazio

l 23 gennaio una delegazione di USB è stata ricevuta presso il Ministero dello sviluppo economico a seguito delle proposte di investimento sul tema dei servizi sociali alla persona presentate per il tavolo di lavoro aperto dal MISE con il Comune di Roma e la Regione Lazio.

Usb ha sottolineato l’urgenza di un intervento sui servizi sociali che, a seguito dei forti tagli effettuati sul welfare e sul sociale, stanno portando ad un progressivo smantellamento di tutto il sistema di assistenza e a una costante precarizzazione del mondo del lavoro occupato nel settore.

E’ necessario inoltre modificare la legge sul pareggio di bilancio eliminando la possibilità per gli Enti Locali di tagliare i fondi rivolti ai servizi sociali come, peraltro, espresso più volte da sentenze della Cassazione o della Corte Costituzionale.

E’ stata ribadita la necessità di un investimento economico forte nei maggiori settori d’intervento del sociale per rimettere al centro il bisogno dell’utenza e riqualificare sul piano occupazionale il settore ad oggi completamente deregolamentato e sfruttato anche a causa della frammentazione degli appalti.

L’incontro tra le parti è un passo importante per avviare una discussione più approfondita sulle proposte da noi presentate. Si è convenuto di dar seguito alla discussione calendarizzando ulteriori incontri.

USB rilancia con forza la necessità del’ internalizzazione da parte del Comune di Roma di tutti i servizi sociali rivolti alla persona. Passo necessario alla riqualificazione del servizio e alla tutela occupazionale.

Così l’Usb Lazio in una nota pubblicata sul suo sito internet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *