Elettrosmog. Mozione di Sinistra X Roma. Raggi tuteli i cittadini da esposizione a onde elettromagnetiche

L’ASSEMBLEA CAPITOLINA impegna la SINDACA e la GIUNTA

• a dare piena attuazione alla deliberazione dell’assemblea Capitolina n. 26/2015 avviando, prima di qualsiasi sperimentazione, il monitoraggio delle fonti che producono inquinamento elettromagnetico, realizzando una mappatura dei campi elettromagnetici presenti in città, salvaguardando la salute dei cittadini e minimizzando l’esposizione ai campi elettromagnetici;
• a creare un piano regolatore per la localizzazione delle antenne e incentivarne la delocalizzazione dalle aree urbane più densamente abitate;
• garantire la trasparenza e l’accesso alla documentazione inerente la sperimentazione del 5G; avviare la costituzione dell’Osservatorio di settore sull’inquinamento elettromagnetico;
• a stanziare nel prossimo Bilancio adeguati fondi per le analisi e il monitoraggio dei campi elettromagnetici;
• a svolgere in maniera indipendente le rilevazioni sull’inquinamento elettromagnetico e non affidare i compiti di monitoraggio alle società fornitrici del servizio di telefonia o ai proprietari delle aree su cui sorgono le Stazioni Radio Base.

Leggi il testo della Mozione  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *