Regione Lazio: giù le mani dal S. Maria della Pietà. Mozione di SxR in Campidoglio

smariapieta

Il 3 marzo il consigliere di Sinistra X Roma in Campidoglio, Stefano Fassina, ha depositato una mozione con la quale si chiede alla Sindaca di impugnare davanti al TAR il “Programma di valorizzazione patrimoniale del complesso di Santa Maria della Pietà” della Regione Lazio per salvaguardare l’unica centralità urbana interamente pubblica prevista dal P.R.G. di Roma e destinare l’area a funzioni pubbliche ospitando, ad esempio, uffici, università, strutture di accoglienza, aree verdi attrezzate per il tempo libero, valorizzandone la fruizione civica, culturale, artistica ed ambientale dei luoghi e diversificando le attività al suo interno, garantendone l’uso pubblico e sociale come proposto dalla legge di iniziativa popolare n. 304/15.

Leggi il testo della mozione 
Per approfondimenti: http://www.exlavanderia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=779:la-asl-roma-1-attacca-i-cittadini-che-difendono-il-s-maria-della-pieta-come-bene-pubblico-sociale-e-culturale&catid=63:comunicati-associazione&Itemid=58