Mozione per la protezione dei minori stranieri

MOZIONE PER LA ACCOGLIENZA E LA PROTEZIONE DEI MINORI STRANIERI

L’Assemblea Capitolina impegna
IL SINDACO E L’ASSESSORE COMPETENTE
1. a farsi promotori, con la massima urgenza nei confronti del Governo nazionale e del Parlamento di ogni utile iniziativa volta alla rapida approvazione della proposta di legge, “”Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati” di iniziativa parlamentare, ora all’esame del Senato che, in particolare valorizza l’istituto dell’ affido familiare come strumento per dare una concreta risposta alla continua “emergenza Accoglienza” di quei minori sfuggiti alla guerra e alla miseria e, come spesso ci hanno abituato le cronache odierne, scampati alle tragedie del mare; 2. a monitorare gli esiti dell’accoglienza in comunità educative sulla base dei seguenti indicatori: istruzione, formazione, inserimento lavorativo 3. a fornire indirizzi per la costruzione di un albo verificato delle famiglie potenzialmente affidatarie 4. a farsi promotori di iniziative volte alla sottoscrizione di protocolli con la Regione Lazio per garantire l’assistenza psicologica da parte dei servizi minori (T.S.M.R.E.E.) delle A.S.L. 5. predisporre una verifica dell’adeguatezza numerica degli operatori del Comune impegnati nella presa in carico di minori e nel servizio per l’affido familiare e in caso di carenza promuovere il reperimento, attraverso procedure selettive pubbliche, di adeguate professionalità da impiegare nel settore.

Stefano Fassina

Presentata il 30 gennaio 2017
Leggi il testo della mozione