Via Frezza: il Municipio ostaggio del privato

frezza
Dichiarazione di Adriano Labbucci, consigliere Sinistra X Roma I MUnicipio, sulla vicenda di Via della Frezza.

“Oggi per un solo voto non è passata la mozione che ho presentato in I municipio sui lavori di allargamento dei marciapiedi effettuati su Via della Frezza. La mozione chiedeva tra l’altro la rimozione dell’asfalto dai marciapiedi sostituendolo con lastre di basaltina, come avvenuto per via del Babuino e vie limitrofe; di predisporre entro metà febbraio un piano di massima occupabilità che non incrementi l’occupazione di suolo pubblico di tavolini, sedie e quant’altro; di recuperare i posti auto soppressi; il carico e scarico merci, la sosta per disabili.
Al momento della votazione una consigliera della maggioranza ha votato a favore e altri quattro si sono astenuti.
” In tutta questa vicenda l’interesse privato si è visto chiaro e forte, oggi si è persa l’occasione per dimostrare che esiste anche un interesse pubblico. Il I municipio si è dimostrato ostaggio di un privato.”

per approfondire: http://www.diarioromano.it/lo-strano-intervento-di-via-della-frezza/